Siamo una grande famiglia,
un gruppo intergenerazionale,
diversificato e pieno di spirito.

Il progetto Le Tre Meraviglie, nasce nel 2019 grazie all’associazione Tremembè, come momento di riflessione e di proposta verso le persone e i professionisti che operano nel settore delle relazioni. La pandemia da Covid 2019 ha aumentato esponenzialmente le difficoltà già presenti prima, creando isolamento e solitudine, altrettanto ha insegnato a reagire, trovando modi nuovi di comunicare tra le generazioni.
Il progetto si è sviluppato attraverso la piattaforma Zoom, permettendo di stimolare la partecipazione sociale degli over 60 e di far emergere l’isolamento dei giovani, che nonostante la loro identità di nativi digitali hanno subìto conseguenze sociali ed emotive

legate allo stato di confinamento. Le Tre Meraviglie è un progetto pensato e realizzato in modalità remota ed ha coinvolto tre generazioni di personein un processo che ha spaziato dalle tecniche arteterapeutiche al co-design, per arrivare all’ideazione e produzione collettiva.
25 over 60, molti dei quali appartenenti o rappresentanti delle associazioni del territorio, 32 studenti e studentesse di due istituti superiori trentini di design e informatica i quali hanno realizzato il proprio tirocinio formativo all’interno del progetto e infine, un team di giovani professionisti dell’area del design, arti terapeutiche, pedagogia, educazione ambientale, antropologia e informatica.

Tre Meraviglie

Che considerano le necessità del sigolo e della colettivita
in una forma dinamica e creativa

Scopri di più qui

CHI SIAMO

Il team è formato da un gruppo di professionisti e consulenti over che lavorano in diverse aree dove una molteplicità di prospettive si intersecano tra loro.
La nostra ricchezza, sta nell’approccio interdisciplinare che unito all’arte e al desiderio di incentivare trasformazioni sociali porta a superare e abbattere le barriere fisiche e virtuali. Mescoliamo tra loro culture e linguaggi espressivi attraverso un percorso orientato all’acquisizione di nuove forme di consapevolezza sociale e di innovazione.

Lo sviluppo, l’evoluzione e la crescita del progetto in stretto contatto con i partecipanti rappresenta per noi un momento di crescita condivisa per mettere in gioco ed offrire le nostre capacità e al contempo imparare qualcosa di nuovo per dare risposta a bisogni reali. Ci piace pensare che ogni progetto che realizziamo sia come un viaggio che attraverso l’ascolto, il dialogo, il pensiero e l’immaginazione ci accompagna verso il cambiamento positivo.